Dress my nails | Marchesa Notte

sabato, gennaio 16, 2016

Oggi giornata particolarmente uggiosa ma alla sottoscritta non frega un fico secco perché si va a fare shopping! Devo assolutamente far fruttare la carta OVS che ho ricevuto a Natale e poi fare un salto da Kiko per prendere due cosette, che mi priveranno di non meno di 25 euro ma facciamo finta di nulla. Avevo una mezza idea di prendere anche qualcosa di vestiario, ma le previsioni non credo lo prevedano; vedrò quando sarò direttamente lì.
Marchesa Notte Pre Fall 2016
È la prima volta che utilizzo un abito di Marchesa per realizzare una nail art, ma devo dire che lo stile mi piace, per lo meno quelli che ho visto io erano abiti fattibili da indossare, niente di eccessivamente stravagante.
Sono partita dalla gonna, stendendo un colore simile su pollice e mignolo; cioè mi sono resa conto di non avere una tonalità come questa tra gli smalti, parecchi che le si avvicinano ma niente di uguale D: quando faccio di queste scoperte mi demoralizzo, e mi verrebbe da dire a mia madre che non ho tutti i colori di quedto mondo come invece sostiene lei.
Su indice e medio ho ripreso la parte superiore del vestito, applicando una base nera, sulla quale ho poi realizzato i vari fiorellini con il dotter, alternando i colori, mentre per fare i rami ho preferito ricorrere agli acrilici; ho prima fatto il disegno in bianco, coprendono con due diverse tonalità di verde. Ovviamente non è all'altezza della trama ma quando si è negati nel disegno si fa quel che si può.
Infine come accent ho scelto di riprendere i laccii increcciati delle scarpe, usando lo striping tape. Volendo avrei potuto fare anche l'anulare come le unghie precedenti, ma volevo dargli un tocco diverso. Voi che dite? Lacci sì o lacci no?

Smalti utilizzati:
Kiko 253 (Magenta), Yesensy 085, Astra Gel Effect 02, Essence 175 (Be berry now!), Essence Snow Jam 02 (Liliac is my style), Essence Bloom me up! 04 (Chaising Lacy) , Acrilici

Alla prossima :)

Ti potrebbe interessare

0 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.