Nail art of the week | Halloween version

domenica, ottobre 25, 2015

La festa di Halloween si avvicina, e dato che io non sono una a cui piace travestirsi (l'unica volta in cui volevo farlo mi hanno bocciato l'idea del panda assassino, tsk) mi lascio almeno andare con le unghie, proprio perché posso sbizzarrirmi nel modo che voglio. Voi siete tra quelle che pianificano il proprio costume già mesi prima o, come me, vi limitate a travestire le vostre unghie per la festa dei morti viventi?
Ammetto che, vedendo alcuni costumi, di tanto in tanto mi è venuta voglia di provarci, ma qui da me non si fa granché per il 31, se non qualche serata in discoteca, e mi sono bastate le poche volte in cui ci sono stata per tenermene alla larga. Se fossi nata in America sarebbe stata tutta un'altra storia, e in quel caso sì che mi sarei goduta la festa di Halloween, a partire dal fatto che avrei obbligato qualche bambino a fare dolcetto o scherzetto al mio posto per poi rubargli tutte le caramelle ahahah.
Per celebrare in modo alternativo il 31 ottobre ho deciso di proporvi tre nail art a tema, a mio parere tutte molto carine.

La prima non poteva che avere come soggetto una zucca. Anni e anni fa, forse ai tempi in cui frequentavo ancora le medie, ho provato a intagliarne una ma il risultato è stato a dir poco osceno ahahah e guardo con profonda ammirazione coloro che riescono a creare dei veri capolavori. La mia preferita è quella con la sagoma di Tinkerbell, certo non sarà spaventosa ma l'effetto finale è magnifico.
Fra le tre è senza dubbio la mia preferita, e penso proprio che sarà quella che sfoggerò il 31.
È semplicissima da realizzare ma trovo che il risultato finale sia fantastico. Diciamo che ho mischiato due nail art che ho visto su Pinterest perché mi piaceva l'idea di come potessero stare insieme.
Su pollice, indice e mignolo ho realizzato una french manicure, e prima di stendere l'arancione ho dato una mano di bianco in modo che l'arancione fosse più intenso. Ho delineato la french con una linea nera (che è venuta più spessa di quanto avrei voluto) e su di essa ho disegnato altre piccole linee verticali, facendole di diverse lunghezze, tutto con lo striping brush.
Come accent sull'anulare ho scelto di mettere uno smalto scuro ma che all'interno contenesse molti shimmer/glitter, in modo che desse un po' di luce alla nail art. Infine sul medio ho realizzato il volto (?) sorridente di una zucca, completando il tutto con una mano di top coat.
Ho poi pensato che, essendo Halloween, ci volesse un tocco in più, così mi son detta perché non fare in modo che si possa vedere anche di notte? Avevo ancora un barattolino di pittura acrilica fosforescente, usata per disegnare le stelle sul soffitto della mia camera, quindi - essendo questa una prova - ho deciso di utilizzarla, ma non va bene perché il nero è diventato bianco, però volevo solo divertirmi un po' quindi non importa.
Ho passato dieci minuti con la mano al sole prima di ricordare a me stessa che possiedo una lampada LED e che ce l'avevo proprio sotto il naso. Quindi l'ho portata dentro lo sgabuzzino ed ho chiuso la porta per avere il giusto buio. Non è stato facile fare la foto, specie perché non sapevo bene come settare la macchina e l'effetto durava davvero pochissimi secondi, quindi alla fine mi sono dovuta arrangiare con il cellulare.

Smalti utilizzati: 
Kiko 357 (Arancio Acceso), Astra Gel Expert 24, Essence Sparkle Sand effect 165 (Here's my number)



La mia seconda proposta è questa nail art con i fantasmini, anche questa molto semplice.
Ho dato un paio di mani di nero su tutte le unghie come base, e poi con l'aiuto dello smalto bianco ho realizzato tre fantasmini su indice, medio e mignolo, dando loro posizioni diverse, poi con il dotter ho realizzato occhi e bocca.
Come accent sull'anulare ho scritto la parola boo, mentre sul pollice ho realizzato diverse paia di occhi. Inizialmente ho deciso di farlo per due motivi: uno perché dava un tocco in più alla nail art, e due perché - in teoria - avevo deciso di creare un quarto fantasma con lo smalto fosforescente di Yesensy, in modo che saltasse fuori solo con la luce UV, ma il mio esperimento è miseramente fallito.
Come per la nail art precedente, volevo che anche questa si illuminasse al buio, così ho steso uno strato di smalto fosforescente sui fantasmi e sulla scritta, ma è stato un vero fetente perché dentro la boccetta appare bello brillante mentre sulle unghie si nota a malapena :/ mi ha molto deluso; è un peccato perché l'effetto finale sarebbe stato molto carino. Non capisco perché si veda appena, e dire che ho dato ben tre mani di smalto, mah...

Smalti utilizzati:
Astra Gel Expert 24, Yesensy 087



Terza ed ultima proposta. Per questa nail art mi sono ispirata a quella realizzata da My nail graffiti, apportando giusto una piccola modifica per quanto riguarda i colori dei glitter.
La ragazza che l'ha fatta ha usato un plate per realizzare le ragnatele, mentre io mi sono armata di smalto bianco e pennello, partendo da appena sotto la metà dell'unghia per creare le linee, al centro ho poi messo dei brillantini, più grandi su medio e pollice e più piccoli su indice e mignolo.
Con l'aiuto di una spugnetta ho poi applicato i glitter sulle ragnatele, preferendoli argentati e olografici, anche se avrei dovuto calcare meno la mano, in modo che i fili della ragnatele fossero più visibili.
Mi sono scordata di dirlo prima, ma credo che vedendo le foto non ci fosse neppure bisogno di scriverlo, ma come base ho usato uno smalto nero matte, quindi niente top coat.
L'accent sull'anulare l'ho realizzato con gli stessi glitter utlizzati sulle ragnatele, ed ovviamente ho prima steso una base peel off (io ho usato quella di P2) in modo da poter poi rimuovere il tutto con facilità, anche se nel disegno originale non era previsto ma volevo dargli un tocco personale.
Sul pollice ho disegnato una ragnatela circolare, applicando il brillantino nel mezzo, ma a mio parere ci sarebbe stato bene anche un ragno, magari il corpo fatto sempre con i brillantini, è un'alternativa carina.

Smalti utilizzati:
Essence Effect Latex Matt 32 (The black cat), Yesensy 087, Essence nail art Twins glitter topper 07 (Blair), Wjcon 25
 

Spero che queste mie proposte vi siano piaciute, o comunque vi abbiano ispirato. Se decidete di realizzarle fatemelo sapere, perché mi farebbe davvero molto piacere vederle. Alla prossima :)


Ti potrebbe interessare

2 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.