Dress my nails | Jean Paul Gaultier

venerdì, ottobre 23, 2015

Gli autori di Shameless sono dei veri sadici e si divertono a farmi soffrire; non si può postare un promo così all'improvviso, soprattutto un promo con quella scena, prima c'è bisogno di un'adeguata preparazione psicologica, anche se io non sarò mai pronta a questa disastrosa sesta stagione e so che da gennaio il mio umore si guasterà di settimana in settimana.
Jean Paul Gaultier Couture SS14 Paris
Stavo quasi per decidere di saltare l'appuntamento di questa settimana perché la nail art che avevo fatto non mi piaceva neanche un po', ma stamattina mi sono convinta a cercare un altro vestito, incappando in questo di Jean Paul Gaultier indossato da Dita Von Teese, anche se non lo si può definire un vero e proprio vestito, ma c'era una farfalla quindi mi sono detta che doveva essere per forza lui.
Mi sarei voluta ispirare anche ad alcuni dettagli sul retro, tipo i lacci del corsetto o il motivo con i rombi dietro le autoreggenti ma non vedendosi mi sono concentrata solo sulla parte frontale, che già di per sé è bellissima.
Sul pollice e sul mignolo ho usato uno smalto nero matte per riprendere la pelle dei guanti, mentre sulle altre ho giocato con il gradient, anche se sull'indice e sull'anulare non si tratta di un vero gradient, infatti ho versato gocce di smalto qua e là sulla spugnetta, dal momento che sul vestito ci sono diverse sfumature, quindi ho mischiato alcune tonalità di verde acqua, turchese, ottanio e blu per avvicinarmi un po' al colore delle ali, anche se quello nella foto è più scuro.
Lo so, lo so, le ali sono posizionate al contrario, ma me ne sono resa conto solo dopo aver finito l'indice, e dire che ero partita con l'idea di farle nella giusta posizione e invece ho sbagliato dito ahahah. A dirla tutta non mi andava di cancellare e rifarlo, diciamo che è stata una scelta artistica voluta. Avrei anche preferito che quella sull'anulare venisse meglio, e ciò mi rammenta per l'ennesima volta che devo comprarmi quelle accidenti di penne per nail art.
Nel medio, invece, ho ripreso i colori del bustino. Volevo fare le linee con lo striping, in modo da essere più precisa, ma giustamente mi è sparito quello nero. Ho svuotato i cassetti dove tengo la roba per fare le nail art ma niente, quindi penso che ci sia lo zampino di Ariel visto che si diverte a nascondermi le cose, non vi dico neppure dove mi capita di ritrovare le lime.
Mentre editavo le foto mi sono accorta che purtroppo non si riescono a distinguere bene le diverse sfumature :/ probabilmente le ho scelte troppo simili e questo le ha fatte apparire come un unico colore, un vero peccato perché dal vivo l'effetto era molto bello.

Smalti utilizzati:
Astra Gel Expert 02, 24 - Essence Effect Latex Matt 32 (The black cat) - Kiko 389 (Lattementa), 527 (Verde smeraldo metallico) - Melissa Nails 066, Color Matte 317 - Deborah Prêt à Porter 98 - Pupa Hot Tropics 728 (St. Barts Turquoise) - Glossip 40 (Wave)

Alla prossima :)

Ti potrebbe interessare

0 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.