Nail art of the week | #1

martedì, luglio 21, 2015

Ciao a tutte ragazze, tra poco si va a fare shopping, o meglio io guarderò gli altri fare shopping perché non ho money, a meno che qualche anima mia (vedi mamma) non decida di sponsorizzare al posto mio.
Da oggi ho deciso di inaugurare questa nuova rubrica, la nail art della settimana, e nei prossimi giorni ne arriverà anche un'altra, fondamentalmente perché non potendo testare gli smalti - ho già detto più volte che odio farci le foto quando ho le unghie corte - mi sto dando alle nail art, e alla fin fine è un modo per migliorare e magari imparare qualche nuova tecnica.
Non so ancora se riuscirò ad essere costante, nel senso a postarne almeno una a settimana, ma ci proverò, e il giorno potrebbe anche cambiare.
La prima nail art che voglio proporvi è questa:

Mi sono ispirata a una nail art di Lucy's Stash, nail artist che io venero alla follia; lei l'ha realizzata con un gradient (potete trovare il video qui: link), mentre io ho preferito ricreare questa mermaid nail art utilizzando un solo colore di base, ovvero il Miystical Dragon di FashionistA, e potete vedere da voi quanto somigli alle tonalità presenti nelle scaglie.
Per quanto riguarda queste ultime, le ho acquistate in un negozio di cinesi, e oggi cercherò di ripassarci perché ne voglio prendere almeno un'altra scatola. In tutto ce n'erano di sei colori: questo, tre sul rosa, sia scuro che chiaro, e due sul giallo, anche questo uno più chiaro e uno più scuro. 
Tutte le scaglie sono iridescenti, ed io ho puntato a queste (che virano dal verde, al blu, al turchese, al viola) perché volevo ispirarmi alla coda della mia principessa Disney preferita, ed ovviamente mi riferisco ad Ariel, anche perché le altre la coda non ce l'hanno mica.
Ho visto persone fermarsi per fissarmi le unghie, è stato divertentissimo ahahah e in molti mi hanno fatto i complimenti perché l'effetto finale è spettacolare.
Per riuscire a metterle tutte ci ho impiegato circa una ventina di minuti, perché se si buttano semplicemente sopra o si pressa il dito sulle scaglie l'effetto è troppo pasticciato; c'è da dire che ero partita con le migliori intenzioni, mettendole perfettamente allineate, ma dopo un po' ho cominciato a attaccarle come capitava ahahah altrimenti non avrei mai finito. Le ho incollate e fissare con il top coat, ma è una nail art abbastanza delicata, nel senso che ho perso il conto di quante scaglie abbia perso e ogni giorno dovevo star lì ad attaccare quelle che si erano staccate. Diciamo che avrei anche potuto evitare questo lavoro perché lo smalto era talmente identico che non si notava lo spazio vuoto.
L'unica cosa che non mi è piaciuta è che le scaglie hanno stinto, e nonostante abbia spazzolato le unghie, massaggiate con il bicarbonato e sfregate con il limone, le macchie sono rimaste fino a quando non ci ho passato sopra il buffer.
Voi avete mai provato a realizzare una nail art mermaid?
 

Ti potrebbe interessare

2 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.