Tag | Beautiful Stranger

martedì, febbraio 24, 2015

La cognata ci tiene a tenermi occupata, quindi ha deciso di convolgermi in questo tag, ideato da Parola di Deirdre e Biancaneve Makeup. In cosa consiste questo tag? Ve lo spiego subito! In pratica ci viene chiesto quali sono i prodotti, le marche o le limited edition che vorremmo/avremmo voluto avere qui in Italia, ma di cui non s'è mai vista l'ombra neppure col binocolo, e in tutti se ne possono scegliere cinque.

Le regole di questo tag sono due: citare le ideatrici e taggare altre cinque blogger.

Ovviamente che ve lo dico a fare che i miei prodotti riguardano gli smalti, dico bene? Comunque per me cinque sono anche pochi, ma cercherò di contenermi.


Enchanted Polish

Essere approdata su Instagram è stata la mia rovina, questo perché ogni due per tre sbuca fuori qualche brands che mi fa aumentare la salivazione, ed Enchanted è proprio uno di questi. È un brand nato nel 2012 e, non vorrei dire una cavolata, ma credo sia un indie. Lo amo anche solo già per il logo, fate voi! Giustamente costano un occhio detta testa, la bellezza di 16 dollari a boccetta, e se fossero approdati anche qui in Italia di tanto in tanto avrei anche potuto fare una follia, ma ora come ora dovrei vendermi un rene per riuscire a prenderli online.
Butter London

Brand londinese (come se non si fosse capito dal nome), forse uno tra i più famosi presenti nel regno della regina Elisabetta ma ampiamente amato in tutto il resto del globo. Al momento io ne solo uno, e tutto grazie alla mia migliore amica, che ho obbligato a tornare dal suo viaggio a Londra con almeno uno di questi smalti tra le mani, e usandolo capisco bene perché sia ampiamente apprezzato. Anche in questo caso prezzo da vi strappo un polmone, di fatti per uno di questi piccolini partono la bellezza di 15 sterline, eppure la mia amica m'ha detto che lo stand era praticamente vuoto, pur essendo l'unico brand che non era stato messo in sconto. 
piCture pOlish

Brand australiano, conosciuto tramite i vari blog stranieri che seguo. Se per caso decideste di spedere i 15 dollari per uno smalto, pensando che ne vale la pena, ci pensano poi i 25 dollari di spese di spedizione a troncare tutto il vostro entusiasmo! Perché io ho una fissa per i brands impossibili? Non avrei neppure la forza di mettermi a sceglierne uno perché li voglio tutti, soprattutto la collezione ispirata alla galassia, per quella potrei vendermi una gamba senza pensarci due volte!
Catrice | Luxury Lacquers

Ora io posso affermare con tutto il mio cuore che odio la Cosnova, perché io ancora non accetto che questa collezione sia uscita in Culonia, perché seriamente è uscita in certi posti che stanno realmente in Culonia, mentre l'Italia l'hanno schifata, come la schifano ogni volta che tirano fuori delle collezioni che fanno aumentare le palpitazioni della sottoscritta. E, porca loca, pure cercandola su internet non sono riuscita a trovarla, praticamente se la sono mangiata! A me vien da piangere rivedendo questa foto, perché non c'è un solo smalto che non mi piaccia ç__ç sarete maledetti in questa vita e pure nella prossima!
Kiesque | Liquid Palisade

L'unico prodotto non smaltoso ma che ruota sempre attorno a questo mondo. Le smaltare penso che ormai lo conosceranno bene, dato che negli ultimi mesi impazza sui blog e su Instagram. Per chi invece non ha idea di cosa sia ve lo spiego subito: avete presente la colla vinilica? Ecco il principio è lo stesso, ma mentre con la colla vinilica bisogna trovare la giusta proporzione con l'acqua, altrimenti per toglierla è un casotto, questo è il prodotto perfetto per le manicure, perché si stende attorno alle cuticole col pratico pennellino e poi vien via in un batter d'occhio. Prezzo? Solo 22 dollari.


È il momento di taggare altre cinque (s)fortunate:

(Se non ne avete voglia fate finta di non aver letto il vostro nome ahahah)

Fatemi sapere se tra i miei cinque prodotti ce n'è qualcuno che anche voi vorreste tanto avere qui in Italia. Alla prossima :)




Ti potrebbe interessare

4 commenti

  1. anche io adoro i picture polish *-*
    Abbi fede che prima o poi rispondo al tag, da quando lavoro ho dei problemini a rimanere sveglia la sera oltre le 21.30 (leggi mi addormento davanti al pc mentre cerco di combinare qualcosa) ma sbavo su talmente tanti prodotti stranieri che non posso non rispondere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah non preoccuparti, fallo pure quando hai tempo! Passerò sicuramente a dare un'occhiata

      Elimina
  2. L'ho letto, l'ho letto *_* :* :* Replicherò molto volentieri ^u^
    Enchanted Polish mi fa battere il cuoricino ogni qual volta io veda una boccetta *_* PP è acquistabile anche su diversi siti europei (alcuni hanno delle spese di spedizione ACCETTABILI) ^u^
    Eeeee... io qualche boccetta dei luxury l'ho vista (ricordo che stavo per acquistare il textured blu ma poi ho pensato di avere già qualcosa di simile per cui l'ho lasciata lì)... ovviamente degli olografici nemmeno l'ombra -_________-''
    Butter London in america è venduto sul sito sephora per cui chissà che non arrivi anche qui, prima o poi... :D Infine, liquid palisade... sono curiosa di provare a vedere che cosa combino mescolando ad mentula canis acqua e vinavil in una boccetta ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PP l'ho visto in un paio ma su entrambi hanno alzato di parecchio il prezzo :/ ora però mi sfugge il nome. Comunque darò un'altra occhiata in giro, perché ne voglio assolutamente uno!
      Io ho visto solo quelli materici, e la maggior parte erano sold out .-. Per i Butter incrocio le dita!
      Ho provato a fare la Giovanni Muciaccia della situazione, ma m'è venuto fuori uno schifo ahahahah

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.