Review | Burro cuticole Burt's Bees

sabato, febbraio 21, 2015

Ciao a tutte ragazze, come anticipato sulla pagina di Facebook, oggi vi propongo la review di un prodotto che ho acquistato il mese scorso e di cui mi sono innamorata.
Si tratta del Lemon butter cuticle cream di Burt's Bees.

Spesso e volentieri mi sono lamentata del problema delle cuticole laterali che, insieme allo sfaldamento, sono il cruccio delle mie povere unghie. Dato che un problema l'ho risolto con il trattamento di Bottega Verde, ho deciso di correre ai ripari cercando qualcosa che potesse aiutarmi anche con le cuticole.
Anche in questo caso devo fare un mea culpa, perché non me ne occupavo tutti i giorni, mettevo su un prodotto specifico solo quando facevo la manicure, ovvero ogni due settimane. Certo idrato le mani con la crema ma non mi sono mai soffermata a massaggiare le unghie, cosa che invece si dovrebbe sempre fare.
Così mi sono detta ok, ora mi ci metto davvero d'impegno, e sono andata su Google alla ricerca di un prodotto che mi impedisse di usare il tronchesino, o peggio ancora i denti.
All'inizio utilizzavo una crema cuticole di H&M, che faceva parte di un kit per manicure che mi è stato regalato dalla cognata, ma non bastava, perché le mie cuticole laterali sono delle piccole disgraziate molto resistenti. Finché fossero state morbide avrei potuto continuare a usare solo la crema, ma loro, invece, tendono a indurirsi, quindi mi occorreva qualcosa che fosse molto più idratante, e qui entra in gioco il burro per cuticole.
All'inizio ero partita con l'idea di provare il burro per cuticole Morbidissima di Lush, però in giro ho letto pareri contrastanti, di fatti molte dicono che sulle cuticole come le mie non funzioni per niente, quindi ci ho messo una croce sopra e sono andata avanti. Va comunque specificato che avevo un budget di 9 euro sulla carta, quindi ne stavo cercando uno che rientrasse in quella soglia comprese le spese di spedizione, ma più cercavo e più trovavo prodotti che già da soli venivano 10 euro e più, quindi ero parecchio sconsolata, fino a quando non sono capitata sul sito di Feelunique, che ha risolto tutti i miei problemi.
Passo a parlarvi nello specifico del prodotto.
Si tratta di un burro compatto e malleabile di colore giallo chiaro, con un gradevole odore di limone. È contenuto in una scatolina di latta rotonda, e al suo interno contiene 15 g di prodotto, mentre il PaO è di 12 mesi. Il burro è 100% naturale e non è testato sugli animali.
È liscio al tatto e quando lo si va a stendere resta leggermente oleoso, ma non unto perché si assorbe facilmente, lasciando la zona cuticole molto idratata.
Si può trovare su diversi siti internet; sul sito ufficiale di Burt's Bees il costo è di 5 sterline e 99 (il costo delle spese di spedizione è di 3 sterline e 95 per la standard non tracciabile, e di 7 sterline per la express), mentre io l'ho pagato 6 euro e 34, più 2 euro per le spese.
Usarlo è semplicissimo: bisogna prelevarne una piccola quantità con il polpastrello e massaggiarlo bene sulla zona per almeno un minuto, in modo che si assorba.
Ecco, se proprio devo trovargli una pecca direi che il fatto di doverlo prelevare con le dita è una cosa che non sopporto, e poi io avrei fatto anche delle confezioni più grandi con una maggiore quantità di prodotto, perché per lo meno io conto di finirlo nel giro di sei mesi, o forse meno. A parte questo penso che non farei a cambio con nessun altro prodotto.
Comunque, oltre a idratare la zona cuticole, questo burro ha una doppia azione. Di fatti si sa che il limone è amico delle unghie, perché aiuta a renderle più resistenti ed esercita un'azione sbiancante, ed è una cosa che ho piacevolmente notato sulle mie unghie, quindi doppio pollice in alto.
Prima di scrivere questa recensione l'ho testato per una settimana, mettendolo mattina, pomeriggio e sera. Certo non è un lasso di tempo molto ampio per dire che questo prodotto sia miracoloso, ma io posso assicurarvi che in questi sette giorni l'aspetto delle mie cuticole è già più sano; sulla mano sinistra saranno già quattro giorni che non devo occuparmene, sulla mano destra sono un po' più testarde e continuano a darmi battaglia, ma il numero è nettamente inferiore rispetto a prima, quindi posso garantire che sta svolgendo magnificamente il suo lavoro.
Io mi sento di consigliarvelo, e la sottoscritta ne comprerà almeno un altro paio non appena avrà possibilità monetaria.
Se anche voi avete problemi con le cuticole ma non vi va di girare la testa da una parte all'altra per cercare una crema o un burro che vi soddisfi, avete un'alternativa molto più economica e a portata di mano: l'olio d'oliva! Certo non le farà sparire come per magia, ma vi aiuterà a idratarle, e si sa che la pelle secca è tennero fertile per le cuticole.

Spero che questa recensione possa esservi stata utile, e se decidete di acquistare questo burro fatemi sapere se vi è piaciuto o meno. Alla prossima :)





Ti potrebbe interessare

4 commenti

  1. Io lo voglio provare assieme a quello che ti avevo fatto vedere del gufetto :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello del gufo non me lo ricordo D: fammelo rivedere poi

      Elimina
  2. Posso dire di averlo da parecchio ed è ancora sigillato? XD

    RispondiElimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.