Smalto del giorno #28 Shaka 425 - Glimmer orange

lunedì, giugno 17, 2013

Si può veramente dire che siamo passati dall'inverno all'estate nel giro di una settimana, e col caldo cominciano anche le 3/4 docce giornaliere nel vano tentativo di lenire questo caldo insopportabile.
In molti dicono di volere il caldo quando ci sono temperature sotto lo zero, e quando questo finalmente arriva rimpiangono il fresco. Io, invece, mi lamento di entrambi e fosse per me estate e inverno non dovrebbero proprio esistere ahahah vivrei solo in autunno e primavera.
Fra l'altro a me è venuto pure il raffreddore e la tosse .-. la beffa delle beffe, e tutto per aver osato dormire una notte in canottiera, nonostante avessi ancora il piumino nel letto. Ora mi sento pure ridicola quando devo tossire o soffiarmi il naso.
In tutto ciò io sto tentando di rimettere in sesto le mie povere mani martoriate, o meglio le mie povere unghie, che dovrò tagliare ancora un paio di volte, almeno, prima di poter pensare di farle ricrescere. Non perdo le speranze!

Shaka 425 - Glimmer orange
Quantità 5 ml
PaO 36 M
Prezzo 1.99 €
 Smalto colori pieni e brillanti, asciugatura rapida. 

È uno smalto con base arancio chiaro e particelle color oro, dalla finitura glass flecked, anche se, a seconda della luce, sembra diventare anche leggermente metallizzato. 
Il colore è davvero molto brillante e perfetto per il periodo estivo, specie con la pelle già abbronzata, che lo farebbe risaltare ancora di più.
La consistenza del prodotto era leggermente liquida e, come molti Shaka, tende ad essere un po' (troppo) trasparente. Di fatti alla prima passata ho trovato la coprenza piuttosto scarsa e, in certi punti, risultava poco omogenea.
Con la seconda andava già meglio, però c'era sempre il difetto che, col riflesso della luce, si notavano ancora alcune lunette. All'inizio ho preferito fermarmi a due, perché ho notato che tendeva a restare un pochino colloso, ma il giorno dopo ho ceduto e ne ho fatto una terza.
A differenza degli altri Shaka che ho provato, l'asciugatura di questo non è stata molto veloce.
Tralasciamo il fatto che nella mano destra avevo anche scordato di mettere la base ahahah che volete farci? È la vecchiaia.
Per quanto mi piaccia da matti questo colore e i suoi bellissimi riflessi oro, ho notato che sui pollici mi si è staccato come se sotto avessi messo la colla, veniva via come niente e la cosa mi ha deluso un tantino. In compenso, per toglierlo dalle altre, ho dovuto usare tanto olio di gomito, ma alla fine non sono riuscita a togliere del tutto i glitter, che ancora spuntavano di qua e di là.
Mi spiace un po' perché mi sembrava uno smalto che avesse delle potenzialità, ma ciò non mi impedirà di usarlo di nuovo. In fin dei conti è sempre bene dare almeno una seconda chance, no? Alla fine penso possa rendere meglio se usato come topper su un altro smalto arancione, lo renderebbe davvero meraviglioso.

Luce solare
Luce interna
Flash
Luce artificiale
Dettaglio boccetta

Bene, direi che è tutto, ora vado a bermi un bel bicchierone di Pepsi fresca, prima che mi squagli sulla tastiera. Alla prossima :)





Ti potrebbe interessare

0 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.