Collaborazione Born Pretty Store: Nail Water Decals BPY03, BPY12, BPY16 + Tutorial

domenica, novembre 20, 2016


Ciao a tutte ragazze, qualche giorno fa mi è arrivato un nuovo pacco da parte del sito di Born Pretty Store, e tra i prodotti che avevo chiesto di poter recensire mi sono stati inviate anche tre confezioni di water decals, e non posso che ringraziare Allison per questo extra davvero molto gradito.
Ho deciso di cominciare questo giro di recensioni proprio con i water decals, perché con gli altri prodotti devo prima fare qualche esperimento. Quelli che mi sono stati inviati sono il BPY03, BPY12 e BPY16. Ogni water decals vi arriva dentro una busta di cellophane, il cartoncino rettangolare ha un ritaglio sul davanti attraverso il quale possiamo guardare la trama, e nella parte interna ha due tagli semi circolare agli angoli per poter infilare il foglio dei decals, in modo che rimanga sempre al suo posto. Dietro, oltre agli indirizzi di Born Pretty Store e al profilo di Instagram, troviamo le istruzioni, che vi riporto di seguito nel caso non sappiate ancora come applicarli: stendete lo smalto che volete usare come base, mentre questo asciuga sollevate la pellicola protettiva e tagliate il decal che preferite, immergetelo nell'acqua per 30/40 secondi aiutandovi con una pinzetta, fatelo scivolare dalla carta, applicatelo sull'unghia (lo smalto deve essere del tutto asciutto), picchiettatelo leggermente con il dito per farlo aderire alla superficie e sigillate il tutto con il top coat.


Qui sotto vi riporto le nail art che ho realizzato con l'utilizzo di questi water decals.
IL BPY03 ha due diverse trame a motivo lineare, in alto chevron neri con sfondo colorato e trasparente, e in basso triangoli e linee. Non ho voluto mischiare le due trame ed ho preferito fare nail art distinte, molto semplici, infatti mi sono limitata a stendere una base bianca e ad applicare i decals, mettendo gli chevron con lo sfondo su pollice, indice e mignolo, quelli trasparenti sulle restanti unghie. Mentre con il secondo ho giocato un po' sfruttando le forme. Ho applicato i decals per interno su pollice e mignolo, per l'indice e l'anulare ho ritagliato due triangoli, posizionandoli in alto, e sul medio ho ritagliato sia il triangolo che le linee dietro, sistemandolo in verticale. Non ho aggiunto altre decorazioni per non appesantire troppo la nail art.

Smalti utilizzati:
Essence The Gel 33
















Il BPY12 è un decal con motivi floreali, in alto abbiamo fiori più grandi e definiti, che formano una trama compatta, mentre in basso abbiamo fiorellini più piccoli, mischiati con foglie e asterischi. Per realizzare questa nail art ho prima steso una base bianca, una volta asciutta, con l'aiuto di una spugnetta, ho tamponato i colori, scegliendo un giallo, un rosa e un fucsia. Per i decals ho optato per i fiori più grandi su pollice, indice e mignolo, su medio e anulare ho applicato quelli più piccoli. Fra tutte le nail art è quella che preferisco, ed ho sfruttato questo decal per realizzare anche un piccolo tutorial, che troverete alla fine.

Smalti utilizzati:
Essence The Gel 28-33, Debby 145, Essence 108









I soggetti del BPY16 sono due simpatici cagnolini, ma non essendo un'esperta non so proprio dirvi di che razza siano. Sono riportati in diverse forme, posizioni ed espressioni. Per questa nail art ho steso una base bianca, ho applicato i due cagnolini su medio e anulare, scegliendo tra quelli di forma più grande, e attorno ho riempito gli spazi vuoti con dei dots; ho fatto la stessa cosa anche sul pollice, ma in questo caso ho applicato i decals più piccoli per poterli mettere insieme. Sull'indice ho disegnato degli ossi, mentre sul mignolo due zampine ed un cuore, utilizzando gli stessi smalti con cui ho fatto i dots.

Smalti utilizzati:
Essence The Gel 33, Wet n Wild E414A, Debby 18











Vi piace un decals ma è trasparente e vorreste ravvivarlo un po'? Nessun problema, con questo piccolo tutorial vi spiego come colorarlo.
Dopo averlo immerso nell'acqua e averlo separato dalla carta, poggiatelo di faccia su uno stamper, e con l'aiuto di un pennellino o un dotter colorate gli spazi. Una volta che si è asciugato stendete sopra una base, che può essere trasparente, bianca o del colore che avete deciso di mettere sulle unghie. Fate asciugare per bene prima di sollevarlo, aiutandovi con una pinzetta, e non vi resta che applicarlo.

Un piccolo consiglio: quando state procedendo con la rimozione del decal dalla pelle, prima di farlo immergete un bastoncino d'arancio nel solvente, nella parta piatta, e passatelo sul bordo, in questo modo eviterete di trascinarvi dietro anche il decal che si trova sull'unghia.

Il prezzo dei water decals è di 2.72 euro ma al momento sono scontati a 90 centesimi
BPY03: http://www.bornprettystore.com/patternssheet-born-pretty-wave-line-triangle-nail-water-decals-transfer-sticker-bpy03-p-33937.html?currency=EUR
BPY12: http://www.bornprettystore.com/patternssheet-born-pretty-flower-pattern-nail-water-decals-transfer-sticker-bpy12-p-33948.html?currency=EUR
BPY16: http://www.bornprettystore.com/patternssheet-born-pretty-cute-nail-water-decals-transfer-sticker-bpy16-p-33953.html?currency=EUR

Vi ricordo che per voi c'è uno sconto del 10% sui vostri acquisti che riguardano i prodotti per le unghie, non dovrete fare altro che inserire il mio codice personale quando state effettuando il pagamento. Se lo utilizzate almeno cinque volte me ne verranno spediti alcuni per fare un giveaway.  







Potete trovare Born Pretty Store anche su: Facebook  Instagram Twitter

Tutti i prodotti mi sono stati inviati dall'azienda allo scopo di recensirli. Non ho ricevuto alcun compenso monetario per scrivere questo post, e le mie valutazioni non sono state in alcun modo forzate, si tratta della mia personale opinione riguardo al prodotto ricevuto.

Alla prossima :)  




Ti potrebbe interessare

2 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.