Haul Luglio

martedì, agosto 02, 2016

Ciao a tutte ragazze, per cercare di non cedere all'abbiocco, un po' dovuto al mare e un po' dovuto al pranzo, mi dedico al post haul del mese di luglio.
Questi smalti li davano in regalo con il giornale Silhouette Donna al prezzo di 2 euro l'uno. Io ne ho presi solo quattro dei sei proposti perché gli altri due non mi ispiravano molto; per adesso ho avuto modo di provare solo il numero 86, che mi è servito per realizzare una nail art, e devo dire che mi è piaciuto molto, sia come colore che come coprenza. Mi spiace solo che il tappo dell'85 si sia rotto mentre lo avvitavo ç__ç
 
Con il buono da 20 euro che mi è stato regalato ho acquistato uno dei nuovi smalti gel di Essie, che non vedo l'ora di provare perché il colore mi piace un sacco e non potete capire quanto mi sia pentita di aver accorciato le unghie, altrimenti a quest'ora sarei già stata stanca di metterlo. Devo dire che la scelta non è stata semplice, perché c'erano dei colori bellissimi tra cui poter scegliere, però questo è quello che mi ha colpito a primo impatto.

Con mia sorella abbiamo deciso di provare degli smalti semipermanenti, visto che il mio fornetto stava cominciando a fare la muffa. Abbiamo optato per quelli one step, così da risparmiarci l'acquisto della base e del top coat, ed abbiamo trovato su Amazon il brand inglese Elite99, e per ognuno non abbiamo pagato più di cinque euro. Io per adesso non li ho ancora provati perché preferisco che mi crescano le unghie, però su mia sorella ha retto abbastanza bene per quasi 15 giorni. Per i colori abbiamo scelto un acquamarina, un corallo, un rosa antico e un rosso scuro shimmer.

Sempre con il buono di Limoni ho preso il bifasico, dal momento che quello che sto usando attualmente, che mi era stato dato con l'acquisto di uno smalto Maybelline, è ormai agli sgoccioli. Per adesso non ho ancora avuto modo di provarlo perché preferisco ultimare l'altro.

Finito il tonico ho riacquistato quello di sempre di Essence perché, in questi casi, non bisogna mai abbandonare la strada vecchia per quella nuova.

Quando si ricordano di mandarmi i buoni sconto di Bottega Verde è sempre bene approfittarne; questa volta ho preso la mia base anti sfaldamento, perché era super scontata e me n'era rimasta solo una di scorta, poi ho comprato tre mini size del gel struccante per viso e occhi, e devo dire che mi trovo meglio con questo che con quello di Nivea. Il mascara effetto ciglia finte, perché, come ho già detto in un precedente post, i rimmel di Bottega Verde sono gli unici che non mi fanno bruciare gli occhi; per finire una maschera purificante specifica per la pelle grassa, che io non ho ancora testato perché al momento la mia pelle sembra essere tornata normale, ma non so se si tratta di una cosa temporanea dovuta al mare, per questo preferisco aspettare perché non voglio che magari si possa seccare troppo.

Quelli che ho sono ormai da buttare, quindi ho deciso di acquistare un nuovo set di dotter.

Per togliere il semipermanente abbiamo acquistato due di queste vaschette, che sono di Melissa Nails e mi pare siano venute 90 centesimi. Certo era una spesa che si poteva risparmiare, perché gli smalti di Elite99 non sono così difficili da rimuovere, e sarebbe bastato avvolgere le dita con la stagnola, ma questa dà un'aria più professionale ahahah.

Tra poco gireranno davvero una puntata di Io e le mie ossessioni dedicata alla mia fissa per le cover del telefono. Questo mese ve ne mostro tre: il biglietto per l'Espresso di Hogwarts, che a dir la verità mi era arrivato a giugno ma avevo scordato di fotografarlo, e due cover gattose, che mi piacciono da matti. La prima è quella trasparente con i gattini neri che muovono gli occhi, e che sto usando attualmente, fra l'altro questa l'avevo dovuta ordinare due volte perché avevo comprato per errore quella per il Plus, mentre nella seconda ci sono due delle cose che amo di più, ovvero i gatti e gli unicorni. Purtroppo mi si è rotta un pezzetto di cover in basso e quando me ne sono accorta ci sono rimasta malissimo ç__ç

Su Aliexpress ho acquistato questo aggeggino per rimuovere i capelli dalla spazzola, e se non ricordo male cred0 di averlo pagato 45 centesimi. È super utile e finalmente non devo star io lì a cercare di acchiapparli con le unghie per riuscire a toglierli tutti.

Agognavo delle nuove Yankee Candle, ed ora che hanno aperto un punto vendita nel centro commerciale dove vado di solito sono super felice. Ho comprato queste tre, di tre diverse gradazioni di viola perché volevo che fossero abbinate alla parete della mia stanza. Le tengo su una mensola che ho messo vicino al letto e ogni volta che mi giro verso quella parte mi arriva alle narici il profumo della Lemon Lavander ed è qualcosa di assolutamente fantastico.

Mia madre si lamenta che mi vede sempre e solo con le scarpe da ginnastica, anche in estate, così, approfittando degli sconti, ho deciso di prendere queste, anche perché è l'unico modello di scarpe aperte che riesco a portare, perché odio quelle a infradito e di mettere i tacchi non se ne parla manco morta.

Ok non so neppure io come sia successo ma ho comprato un vestito :O Io. Un vestito. Se dovesse arrivare l'Apocalisse vi autorizzo a darmi la colpa ahahah. Comunque, scherzi a parte, in fatto di vestiario non sono per niente femminile, e gli unici vestiti che avevo (che ho poi sbolognato a mia sorella) sono quelli che prendo quando capita di dover andare a un matrimonio, ma questo mi ha colpito fin da subito, e stranamente mi sta pure bene. Adesso bisogna solo trovare l'occasione adatta per metterlo ahahah.

Mi ero scordata (quando mai) di fotografare anche questi ultimi due acquisti, quindi niente sfondo artistico, non mi andava proprio di togliere di nuovo tutto fuori.

Questa cover me l'ha comprata mia madre perché ogni volta tornavo a casa col telefono pieno di sabbia, e, nonostante l'abbia comprata dai cinesi e l'abbia pagata due euro, funziona :O Ho voluto fare la prova di metterla sotto l'acqua, ovviamente non con il telefono nuovo ma col mio vecchio iPhone 4, che tanto è mezzo impazzito, e son riuscita a farmi un seflie sott'acqua senza che il cellulare si rovinasse.

In questo periodo, visto i lavaggi frequenti, ho preferito non utilizzare il balsamo per non appesantire troppo i capelli, ma stavano diventando della stessa consistenza della paglia marina, quindi ho deciso di provare questo balsamo ritrutturante di Bottega Verde e devo dire che li ho trovati molto più mordibi.

 

Ti potrebbe interessare

2 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.