Telefilm&Popcorn | Jane the Virgin

sabato, aprile 16, 2016

Ciao a tutte ragazze, la fine di questa rubrica si avvicina, infatti penso che parlerò di altri due telefilm e poi stop, quindi mi sono portata un po' avanti con il lavoro, pensando a cosa disegnare sulle unghie così da non doverci ragionare all'ultimo, come faccio di solito. Oltre a questo stavo anche ponderando sulla prossima rubrica da proporre; c'è già in ballo quella dedicata a Harry Potter, ma è sempre meglio avere qualche asso nella manica, senza contare che, in teoria, dovrei anche riprendere il Dress my nails. 
Intanto pensiamo al Telefilm&Popcorn di questa settimana, e la serie che ho deciso di mostrarvi è Jane the Virgin.
È un telefilm abbastanza giovane, infatti è stato trasmesso per la prima volta nel 2014, ma si basa sulla telenovela venezuelana Juana la virgen creata da Perla Farías.
Jane è una giovane ventitreenne con tanti sogni da realizzare e felicemente fidanzata con Michael, giovane e ambizioso detective di Miami. Tra le cose che più contano nella sua vita, oltre al suo dettagliato piano di vita futura, ci sono sua madre, Xiomara, rimasta incinta appena sedicenne, e sua nonna Alba, donna bigotta e timorata di Dio che, da quando Jane compie tredici anni, la mette in guardia circa le conseguenze del sesso prematrimoniale. Jane incorpora questi moniti in maniera così profonda da arrivare ai suoi vent'anni ancora immacolata. Tuttavia, durante un normale controllo ginecologico, la dottoressa Luisa, in condizioni di stress per aver trovato la moglie a letto con un'altra, attua erroneamente su Jane un'inseminazione artificiale utilizzando l'unica provetta superstite dello sperma di Rafael, conservato dallo stesso dopo aver scoperto un cancro. Dopo qualche settimana Jane si scopre incinta e tra, lo stupore e le confusioni iniziali che coinvolgono tutta la famiglia e le persone vicine a lei, decide di portare avanti la gravidanza e dare al legittimo padre il figlio una volta nato.
Non ricordo con precisione come abbia fatto a scoprire questa serie, forse avevo beccato la pubblicità sulla pagina di qualche telefilm che seguo, o comunque sempre su Facebook, e mi aveva incuriosito molto; il primo episodio mi era piaciuto, la storia sembrava quasi surreale, proprio da telenovelas, quindi mi sono convinta a proseguire. La prima stagione a mio avviso è fantastica, con la seconda hanno preso qualche cantonata, quindi spero che la terza serva a risollevare un po' la serie.
Il mio personaggio preferito è assolutamente Rogelio de la Vega, famoso attore di telenovelas che si rivela poi essere il padre della protagonista. Adoro! Mi fa schiattare dal ridere, soprattutto con i suoi hashtag ahahah; ho letto che c'è chi lo trova antipatico ma queste persone non capiscono un tubo. Mentre giuro che non sopporto la voce narrante, mi irrita il sistema nervoso come pochi.
Passo a parlarvi della nail art:
Sul pollice ho riportato il nome dello show, mischiando due loghi già esistenti, infatti sullo sfondo salmone ci sarebbe dovuto essere la scritta bianca, ma io ho preferito optare per l'oro, anche se in teoria avrei dovuti disegnare anche dei raggi attorno ma non c'era più lo spazio.
Sull'indice ho disegnato il fiore con cui Alba spiega a Jane che deve tenersi stretta la sua verginità, paragonando quest'ultima per l'appunto ad un fiore, che prima appare bello ma poi viene stropicciato dalla nonna come metafora. Jane lo appende nella propria camera come monito per ricordarsi la promessa fatta. Ho scelto quella base perché è simile a quella quadro dov'è stato appeso il fiore, e per fare questo ho usato prima l'acrilico bianco, mischiando poi il giallo e il senape per dargli un aspetto un po' invecchiato.
Quello sul medio non è un invito a chiamare la croce rossa, ma la crocetta che appare sul test di gravidanza, che ho disegnato con l'acrilico rosso.
Come ogni telenovelas che si rispetto (o comunque un qualsiasi telefilm) abbiamo il classico triangolo amoroso, e per rappresentare i due "contendenti" ho disegnato una pseudo banconota da 100 dollari per Rafael, perché è il ricco proprietario di uno degli hotel più belli di Miami, e per Michael ho fatto delle manette visto che è un detective. Lo so fanno pena ma non sapevo come altro fare, comunque io preferisco Rafael, ma tutta la vita.
Arrivata al mignolo non avevo più idee, come al solito, quindi ho scelto di dare uno spazio alle telenovelas, che almeno nella prima stagione hanno una certa importanza, e mi son chiesta ma come faccio? Semplice, ci butto lì una rosa e una stella ahahah non chiedetemi come ci sia arrivata, fate finta che quella roba messa insieme vi faccia subito pensare alle telenovelas.
Avete mai seguito questa serie?

Smalti utilizzati:
Essence Bloom me up! 04, The gel 33 - 15, Beach Cruises 04, Snow Jam 03, Shaka 99, Pupa 718, acrilici




 



Alla prossima :)

Ti potrebbe interessare

4 commenti

  1. Adoro questo telefilm!
    E' uno dei primi che ho iniziato a guardare grazie a Netflix, e sto aspettando trepidante la seconda stagione! :D
    Bellissima anche la nail art!

    RispondiElimina
  2. Io lo seguo tantissimo e mi piace un casino! Al contrario tuo sono team Michael tutta la vita.. :) Rafael sarà anche più bello ma non mi sta simpatico.. Belle idee comunque ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non riesco proprio a farmelo piacere, è più forte di me XD Grazie :)

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.