Dress my nails | Julien Macdonald

venerdì, settembre 04, 2015

Ciao a tutte ragazze, questo pomeriggio la mia sala da pranzo si trasformerà in un salone per manicure, dato che domani devo andare a un matrimonio e mia madre si rifiuta di avere solo lo smalto sulle unghie, quindi mi toccherà inventarmi qualcosa anche per lei. Avrei preferito farlo domani, per evitare che si possano rovinare (e il soggetto della frase è mia madre, dato che riesce sempre a far qualche casotto ogni volta che provo a farle le unghie) ma il tempo è poco, quindi speriamo bene.
Fra l'altro oggi ho rimesso lo smalto ai piedi dopo qualcosa come 5 anni ahahahah Si capisce che non mi piace portarlo lì? Di fatti non vedo l'ora che sia sabato sera per poterlo levare.
Julien Macdonald at London Fashion Week Fall 2015
Per il Dress my nails di questo venerdì mi sono ispirata a questo abito di Julien Macdonald, cercando di sfruttare quanti più elementi possibili per poter fare un'unghia diversa dall'altra.
Per il pollice mi sono ispirata alla parte superiore in pizzo, utilizzando la plate BP-L020 di Born Pretty Store perché tra quelle che ho è l'unica interamente ispirata alle trame in pizzo; ovviamente non ce n'era una davvero simile a quella dell'abito, così mi sono limitata a scegliere quella che mi piaceva di più. Ho cercato anche di ricreare l'effetto trasparente mischiando lo smalto nero con il top coat, sia su quest'unghia che su altre due, ma il risultato è un po gnè... Giuro che prima o poi mi deciderò a comprare un trasparente e a versarci dentro lo smalto nero.
Sull'indice ho riportato l'unica nota di colore dell'abito, anche se la tonalità del fucsia non è proprio uguale, quella del vestito ha una nota più tendente al viola, eppure credevo di avere uno smalto simile ma non sono riuscita a trovarlo :/  nel centro ho realizzato anche la parte della cintura e della fibbia in argento, mi sono però scordata di aggiungere le due linee nere in modo da farla assomigliare di più alla zip.
Sul medio ho ricreato la gonna utilizzando lo striping tape, che si è prestato alla perfezione. All'inizio avevo pensato di farlo con lo smalto, ma non sarei stata altrettanto precisa, quindi già che avevo quello nero perché non sfruttarlo? 
Sull'anulare non chiedetemi perché ci abbia fatto delle rose... No vabbè, in pratica pensavo che quelle nella parte superiore fossero, per l'appunto, delle rose, salvo poi arrivare alla conclusione che si trattava solo del pizzo sul vestito e sono tutto meno che quello, quindi diciamo che si tratta di una libera interpretazione.
Per ultimo sul mignolo, non sapendo che altro fare, ho di nuovo sfruttato lo striping per ricreare i lacci (?) in pelle delle scarpe.

Smalti utilizzati:
Deborah Prêt à Porter 14 (Lollipop Fuchsia)
Debby GelPlay 52
Essence 141 141 (Icy princess)


Alla prossima :)

Ti potrebbe interessare

2 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.