Haul Novembre

martedì, dicembre 02, 2014

Ciao a tutte ragazze, il mese di dicembre, per la sottoscritta, non è iniziato proprio nel migliore dei modi... Ieri son dovuta andare dalla mia dottoressa perché domenica notte ho cominciato a sentire dolori nella zona dell'ombelico e dietro la schiena, ed io, cacasotto come sono, già pensavo fosse un attacco di appendicite (ragion per cui non ho chiuso occhio), ma in realtà si trattava di qualcosa di meno tragico, ovvero una colica renale, quindi ora son costretta a bere due litri di acqua al giorno (naturale, che a me fa cacca) e a prendere delle pastiglie. Ma non è finita qui! A parte la colita, il 1 dicembre avrebbe potuto essere comunque un bel giorno, ma la sfiga non ne ha voluto sapere, quindi il mio regalo di Natale è sfumato via, dal momento che i miei genitori dovevano regalarmi un biglietto per il concerto dei Tokio Hotel, ma per ora l'unica tappa italiana è Milano, e per me è praticamente impossibile poterci andare... chiudiamo col fatto che mi è venuto un attacco di cervicale da voler sbattere la testa al muro fino a svenire. Che dite, come regalo di Natale chiedo un viaggetto a Lourdes?

Parliamo di cose più piacevoli che è meglio; questo è l'haul del mese di novembre.

Scusate per le luci parecchio cagose delle foto, ma il cielo è stato prevalentemente grigio e Photoshop non è che abbia fatto i miracoli.
La maggior parte dei prodotti li ho comprati durante la mia breve permanenza a Latina, anche se ora che ci penso, se avessi saputo prima che non sarei andata al concerto, mi sarei potuta prendere qualcosina di più, e va bè.
(Shaka 275 Grand Canyon - Shaka 500 Catwalk)
Non c'è un particolare motivo per il quale ho scelto di prendere questi due smalti Shaka, in mezzo a tutti gli altri colori sono quelli che mi hanno colpito a prima vista e li ho buttati dentro al cestino senza pensarci due volte.
(Shaka MetalGold 1 3 4 6 7)
Ringrazio immensamente i buoni sconti della Vodafone che mi hanno permesso di comprare cinque smalti della linea Metalgold praticamente a costo zero, anche se credo che la commessa volesse uccidermi perché è stata costretta a fare tre conti separati, ma io non avevo mica letto che non erano cumulabili. Comunque questa era una linea che, vista su altri blog, volevo assolutamente provare, ma qui da me non ne avevo trovato mezzo, e quando mi son trovata di fronte allo stand pieno non c'è stato bisogno di chiedermi se comprarli o meno. Avrei voluto avere più tempo per studiarli attentamente, ma quando si fa shopping con altre persone che ti mettono fretta ti viene l'ansia e acchiappi i primi che ti trovi davanti.
(Shaka Stone Like 1 Baby)
E con questo fanno due Stone Like, avrei voluto prenderne di più, ma non erano rimasti tantissimi colori, e poi le varie linee erano tutte mischiate, aggiungete la sopracitata ansia e capirete perché sia uscita con un solo Stone Like in mano. A parte tutto, questo era proprio uno dei colori che volevo provare, quindi posso ritenermi soddisfatta.
(Models Own 45 Black magic)
Trovare questo smalto è stato un puro caso. Sono entrata alla Benetton perché mia sorella voleva provarsi un vestito che aveva visto in vetrina; io ero stanca, avevo sete e il raffreddore mi stava uccidendo, quindi mi sono messa a gironzolare per il negozio, ringraziando il cielo quando ho visto mia sorella uscire dal camerino e dirigersi verso la cassa, così mi sono avvicinata anch'io e lì c'era lui. Sappiate che mi sono messa a urlare oh mio dio almeno un paio di volte, perché chi cavolo se lo aspettava di trovare un Models Own dentro a un negozio della Benetton? C'erano solo due colorazioni: questa e un marrone scuro, metteteci che erano pure scontati, quindi ho voluto assolutamente comprarne uno, anche se si tratta di un banalissimo nero, ma già solo l'idea di possedere un Models Own mi aveva rallegrato la giornata.
(Essie 272 For the twill of it)
Questo è senza dubbio l'acquisto top del mese! Il mio primo Essie <3 Me lo sono voluto regalare a tutti i costi perché fa parte di quei brands su cui sbavo senza ritegno, ed ero stanca di girare su Instagram e vedere ragazze che ne hanno trilioni di ogni colore, anch'io mi meritavo un Essie e dato che pure questo era scontato ho capito fin da subito che sarebbe tornato a casa insieme a me. Ho altri due smalti simili, ma chi se ne frega, è un Essie!
(Astra MyLaque Gold Animalier 104)
Di questo magari potevo farne a meno. L'ho comprato perché lo smalto Debby bianco, che uso per le nail art, sta finendo, quindi mi serviva un altro bianco con cui sostituirlo. Ad occhio mi sembrava che questo potesse andare bene, non l'ho potuto aprire per constatare se fosse liquido o meno, perché la commessa mi fissava come se volessi rubarlo, ma una volta arrivata a casa ho fatto l'amara scoperta :( per i disegni non va assolutamente bene, e quell'euro e 50 avrei fatto meglio a spenderlo in un altro colore.
(Debby Crack 13 - 18, Debby ColorPlay 221- 126)
Questi quattro sono gli smalti che ho trovato settimana scorsa nel giornale Chi, al prezzo di due euro. I colori li ha scelti mia madre, e dei due Crack non sono poi tanto entusiasta, anche perché non so quando mai potrò usarli; vedrò di inventarmi qualcosa per non lasciarli a prendere la polvere.
Per chi non ha idea di che accidenti sia quest'affare ve lo spiego subito: si tratta di un buffer (che io all'inizio chiamavo waffer ma fingete di non averlo mai letto) ed è una lima che serve a levigare la superficie delle unghie, perfetta per chi, come la sottoscritta, le ha che si sfaldano; in pratica evita che il pezzo dell'unghia sfaldata si sollevi e si conseguenza che lo si tiri via, come faccio io perché sono una capra, ma è più forte di me, quando ne vedo una sfaldata devo toglierla, mentre ora eviterò alle mie unghie di soffrire. L'ho comprato su Born Pretty Store, mi pare a 80 centesimi, ma si trova facilmente in profumeria o nei negozi di cinesi.
Questo, invece, è un tronchesino per cuticole. Quello che ho preso io (e con io intendo mia madre) è della Wilkinson, l'ho trovato a 9 euro e 90 da Acqua&Sapone. Diciamo che questo accessorio non è proprio consigliatissimo, perché ha i suoi pro e molti contro; in pratica bisognerebbe usarlo solo nel caso in cui le cuticole siano molto abbondanti, perché rischiate di farvi male e usarlo regolarmente non va affatto bene. Io l'ho voluto prendere più che altro per le cuticole laterali, perché le mie sono durissime e a levarle con le forbicine (sbagliatissimo! Non fatelo) facevo più danni che altro, comunque è sempre utile averlo in casa.
(Disco esfoliante Sephora)
Passiamo alla parte non unghiosa degli acquisti. Quando sono andata al centro commerciale e ho visto che c'era Sephora mi sono detta che almeno una cosa dovevo comprarla. Secondo voi mia madre e mia sorella mi hanno lasciato il tempo di guardare con calma? No, m'avevano dato perfino l'ultimatum! Avevo cinque minuti di tempo per scegliere, così ho voluto comprare il disco efoliante, dato che è uno di quei prodotti che ho visto un trilione di volte sui blog. Ed ora, anch'io, faccio parte di coloro che hanno la carta Sephora, che non so quando userò, ma già averla fa figo.
(L'Oréal Super Liner gel intenza)
Questo eyeliner l'ho comprato nell'outlet della L'Oréal (dove ho preso anche lo smalto Essie), era scontato a 9 euro e 90, e già che dovevo cambiare il mio eyeliner in gel ho voluto provare questo, anche se ancora non l'ho usato perché preferisco finire prima l'altro. Dalle recensioni che ho letto in molte ne parlano molto bene, quindi brava me per averlo comprato.
Vi chiederete che accidenti ci stanno a fare delle tovagliette per la colazione in un post haul. No, non le ho messe per allungarlo, in realtà le ho comprate per poterci scattare sopra le foto degli smalti da mettere su Instagram, in modo da non usare sempre il solito sfondo. Ovviamente Ariel ha ben pensato di usarle come tiragraffi e un paio me le ha rovinate, ma spero non si notino tanto.
Non potevo non inserire anche la mia amata felpa con testa di panda! All'inizio l'avevo vista da Zuiki alla modica cifra di 25 euro; ammetto che fosse bella e tutto, ma io la volevo principalmente per stare dentro casa, non uscirei mai con una felpa del genere, anche se mi piace da impazzire, ma la gente mi direbbe che Carnevale è ancora lontano. Non volevo comunque rinunciarci, e così, quando sono andata al mercatino di Latina, le ho trovate a solo 12 euro, così questa è venuta a casa con me. Non potete capire quanto la ami, è calda e morbidosa *-*
Questi sono gli swatched degli smalti. Ribadisco che la luce fa schifo e questa l'ho dovuta scattare prima perché me n'ero scordata :D l'avrei fatta di mattina, ma il solo alzarmi dal letto avrebbe comportato una scena degna della bambina dell'esorcista, quindi va benissimo così.

Alla prossima :)


Ti potrebbe interessare

6 commenti

  1. la felpa è bellissima :O volevo acquistarla anche io ma il mio ragazzo me l'ha proibito -.-

    RispondiElimina
  2. io con la felpa ci uscirei anche e ti dirò che l'ho vista anche in giro dalle mie parti! se ti va sei la benvenuta nel mio blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando sono andata a Latina ho visto un paio di ragazze che l'avevano, ma se la mettessi qui da me probabilmente poi non potrei più uscire per un mese! Ti ringrazio :)

      Elimina
  3. Ma che carina la felpa! *-* Allora non sono l' unica a cui mamme e sorelle rompono le scatole quando sono in un negozio che mi piace e vorrei starci per ore e ore! xD
    www.milleunrossetto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No con loro non si può proprio, per le loro cose ci postiamo stare ore, poi se devo scegliere io gli smalti mi stanno col fiato sul collo

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.