A year with nail art - #10 ottobre

venerdì, ottobre 17, 2014

Oggi è uno di quei giorni in cui si hanno mille cose da fare e zero tempo per farle, il fatto di essere riuscita a sedermi di fronte al pc è già un miracolo! Siamo arrivati al consueto appuntamento mensile con a year with nail art, che in teoria avrei dovuto postare due giorni fa ma me ne sono bellamente scordata :D e che volete farci? L'importante è essere riuscita a rimediare.
Il soggetto per il mese di ottobre è questo:
La temibile water marble, tacci sua! Alzi la mano chi, tra voi lettrici, è riuscita a realizzare una water marble perfetta al primo colpo. Questa tecnica all'apparenza può sembrare semplice, e ci inganna, oh sì che lo fa, perché uno alla fine va a pensare che tanto l'unica cosa da fare è versare delle gocce di smalto nell'acqua, mischiarle con lo stecchino e via, e invece no! La fregatura sta sempre in agguato, per questo il mio rapporto con la tecnica water marble è di amore e odio.
La mia versione è questa:
All'inizio ho pensato di farla su tutte le unghie e mi è venuta una schifezza, poi ho deciso di farla solo sulle tre centrali ed ho avuto la brillante idea di metterci in mezzo anche il nero, non vi dico come è andata a finire... In due giorni credo di averla rifatta sei o sette volte, e alla fine ero talmente disperata da voler lanciare in giardino il bicchiere (fra l'altro mia madre si è arrabbiata perché non avrei dovuto prenderlo, ma vabbè), alla fine mi son detta se non va con quest'ultima salto questo appuntamento, perché il mio povero fegato non avrebbe retto ad un altro fallimento. Per fortuna è andata bene!
Non posso dire di esserne pienamente soddisfatta ma non è neppure sta gran schifezza, poteva andarmi peggio! Una cosa che però non sopporto è che sempre, sempre e dico sempre, mi restino le cavolo di gocce d'acqua sullo smalto .-. posso stare a scuotere le mani per dieci minuti ma loro stan lì, imperterrite, e mi rovinano la resa finale ç__ç vi odio!
Ho scelto di accostrare il rosa acceso e questo dynamic blue (che in foto sembra più azzurro, grazie macchina fotografica; lo so il nome è tutto un programma, ma google me lo dà così) perché insieme mi piacciono molto, e poi mischiandoli ci è finito in mezzo anche un violetto che non mi dispiace.
In conclusione la prossima water marble la realizzerò forse tra un anno, bisogna vedere se sarò riuscita a riprendermi.

Gli smalti utilizzati:
Kiko 283, Kiko 296, Debby GelPlay 23

Se va anche a voi di provare a realizzarla (fuggite sciocchi!) QUI trovate il tutorial realizzato dalla sottoscritta.
Mentre qui sotto potete trovare le water marble realizzate da Chiara e Holly


Alla prossima :)


Ti potrebbe interessare

2 commenti

  1. Nonostante i tanti tentativi, trovo che il risultato finale sia adorabile! Dovresti andar fiera dello splendido risultato! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD beh dai c'è sempre spazio per poter migliorare ancora

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.