A year with nail art - #9 settembre

lunedì, settembre 15, 2014

Dopo una mattinata passata a mangiare pancake e a girare con la bici insieme alla mia migliore amica, posso finalmente sedermi. Sono anche passata da Acqua&Sapone per controllare i L'Oréal Color Riche in sconto, ma ovviamente son rimasti solo colori orridi -.-.
Anche questo mese siamo arrivati al consueto appuntamento con "a year with nail art".
La nail art che dovevamo realizzare per settembre è la seguente:
Si tratta di un gradient (da non confondere con l'ombre. Nella prima i colori vengono sfumati sulla stessa unghia, mentre nella seconda si stende uno smalto di diversa gradazione su ogni unghia), è una tecnica molto diffusa, e si possono utilizzare sia diversi toni di uno stesso colore oppure colori diversi, insomma ci si può sbizzarrire.
All'apparenza può sembrare semplice ma non è raro che le nail art più semplici nascondano qualche insidia, o forse sono solo io quella impedita, cosa più probabile.
Sinceramente avrei preferito aspettare prima di realizzarla, perché volevo far crescere le unghie, ma di questo passo avrei dovuto aspettare Natale.
Questa è la mia versione:
Scusate per lo stato pietoso in cui ho applicato lo smalto, ma ho scelto davvero il giorno peggiore per realizzarla perché, come è giusto che sia, stava piovendo, ed ho potuto sfruttare solo quei cinque minuti di sole che mi sono stati generosamente concessi, quindi non ho fatto in tempo a pulire in modo adeguato la zona cuticole.
Non ne sono affatto soddisfatta, e mi dispiace perché è una delle mie tecniche preferite; avrebbe potuto venire molto meglio, diciamocelo, e avere le unghe più lunghe sarebbe stato di grande aiuto. Che poi prima di accorciarle ne avevo realizzata una sui toni del rosa/fuscia, ma si notava troppo lo smalto bianco di base, così ho preferito rinunciare a quella e postare direttamente la nuova.
Vedrò di allenarmi, anche perché voglio sfruttarla per quando mi arriverà il set per lo stamping. Comunque se volete provare anche voi a realizzarla vi lascio il link per il tutorial, che potete trovare qui.

Gli smalti utilizzati:
Debby GelPlay 23, Kiko 330, Debby ColorPlay 108, Debby GelPlay 12

Qui trovate le nail art realizzate dalle altre ragazze che fanno parte del progetto

Ti potrebbe interessare

5 commenti

  1. wow abbiamo scelto la stessa tonalità (e anche uno smalto uguale) questa volta :D
    Anche a me non è venuta come volevo ma pazienza.. in compenso ho già l'ansia per quella del mese prossimo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel pomeriggio passo da te e Holly per commentare, in questi giorni non ho avuto tempo :/ per la water marble son così così, l'altra volta mi ci son voluti cinque tentativi per un solo dito... spero di non ripetere l'esperienza

      Elimina
  2. Che belli i colori scelti! La prossima volta puoi provare a fondere di più i colori usando una spugnetta a grana più grossa come quella da bagno e mischiarli un po'! :D Con lo stamping sopra sarebbe carinissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo provare anche con le spugnette tonde che ho visto su Born, quelle nere, che hanno la grana più grossa rispetto a quella che ho usato, magari prima do un'occhiata in qualche negozio di cinesi

      Elimina
    2. Io ti consiglio di prendere una spugna come quelle per fare il bagno e di tagliarle a rettangolini! Otterrai lo stesso effetto senza spendere praticamente nulla! :D

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.