Tutorial: Patchwork

giovedì, luglio 31, 2014

Buongiorno ragazzi, quest'oggi il mondo festeggia il compleanno di una gran donna, J.K. Rowling, e della sua creatura, Harry Potter. Questa donna è riuscita a farmi venire l'ansia in attesa di un nuovo libro della saga, tanto da segnare i giorni sul calendario. Andiamo, tra coloro che hanno letto i libri, chi non sta ancora aspettando la sua lettera di Hogwarts? Io spero di andare molto presto a Londra, così da poter passare un'intera giornata dentro i Warner Bros studio, e so già che se ci entrassi le persone mi guarderebbero male, perché comincerei a urlare per ogni minima cosa e ad entrare in modalità giapponese con la macchina fotografica.
A parte questo, vi propongo l'ultima nail art per questo mese di luglio, una nail art in pieno stile nonnina. Chi non ha mai visto le coperte in patchwork in qualche telefilm americano? Io ne ricordo almeno un paio. Per chi non sapesse cose fosse, il patchwork è la realizzazione di qualcosa, generalmente si tratta spesso e volentieri di copriletti, utilizzando diverse parti di tessuto, che poi vengono cucite insieme.
Potete star tranquille, non vi chiederò di prendere ago e filo, solo smalti e pennelli.

Fonte: @christabellnails
Per questa nail art vi occorrono:
  • Smalti (Rosa - blu - tiffany/menta - giallo)
  • Pennelli per nail art
  • Dotter
  • Striping tape
  • 1) Cominciate posizionando due strisce di striping tape sull'unghia, che congiungano nel mezzo, creando così quattro sezioni distinte. Se non avete uno striping tape potete benissimo usare lo scotch tagliato molto sottile.
  • 2) Riempite le sezioni, partendo dalla sinistra in alto, con il rosa, il blu, il tiffany/menta e il giallo, ripassandoci poi una seconda volta per intensificare i colori. Se non vi piacciono queste tonalità potete benissimo sceglierne delle altre.
  • 3) Rimuovete le due strisce centrali e riempitele con lo smalto bianco.
  • 4) Cominciamo con le decorazioni. Nella parte blu, con gli smalti bianco e giallo, disegnate delle piccole margherite e dei puntini a contornarle, con l'aiuto del dotter. Nella parte rosa non dovete far nulla, è l'unica che resta libera.
  • 5) Nella parte color tiffany/menta disegnate altri fiori. Avete presente le uova all'occhio di bue? Ecco ispiratevi a quelli per crearli, con lo smalto bianco e il rosa, sempre con l'aiuto del dotter, e realizzate anche qui dei puntini per contornarli.
  • 6) Nella parte gialla, con lo smalto blu, disegnate un motivo a intreccio, aiutandovi con un pennellino.
  • 7) Concludete disegnango delle piccole linee nelle due linee centrali, con lo smalto bianco e un pennellino, e fate in modo che vadano a finire anche sulle sezioni colorate. Questo ricorderà il motivo del filo che lega insieme le parti di tessuto. 
Anche questa nail art è molto carina e semplice da realizzare. Potete creare tutti i motivi che volete, e poi divertirvi a riportarli in ordine diverso sulle altre unghie.
Spero che il tutorial vi sia piaciuto, alla prossima :)

Ti potrebbe interessare

2 commenti

  1. Auguri a JK Rowling!!!!!!!! Si anch'io sono un'amante di Harry Potter...so le battute dei film a memoria! Eheheheh!
    Comunque, la nail art mi piace da impazzire! Penso che la userei come accent e farei le altre unghie ognuna di un colore diverso (prendendo spunto da quelli usati per il patchwork)...giusto per non rendere il decoro troppo pesante e per non impazzire dietro i decori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOL non parliamo di battute a memoria, io mi ero pure scritta il copione ahahah Sì, in effetti come idea non è male, troppi effetti patchwork la renderebbero davvero pesante

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.