A year with nail art - #3 marzo

venerdì, marzo 14, 2014

Terzo appuntamento con a year with nail art, questa volta ci spostiamo nella terra delle baguette e dei croissant con una nail art molto francese.
L'immagine che dovevamo riprodurre è la seguente:
Vedendola ho pensato che fosse abbastanza semplice da realizzare... ho cambiato idea due secondi dopo, quando ho avuto a che fare con la torre Eiffel D: non c'era verso, non ne voleva proprio sapere di uscire! Una volta era decentrata, quella dopo tutta storta, credo di averla rifatta circa quattro o cinque volte. 
Alla fine è venuta fuori questa schifezzuola...
Lo so, più che la torre Eiffel sembra una di quelle torri di comunicazione telefonica, ma non scherzo nel dire che è quella uscita meno peggio! Ha millemila errori, fra l'altro mi sono accorta solo ora di non aver inspessito le gambe e non aver fatto la curva ma ero demoralizzata ahahah e non appena ho visto che faceva meno vomitare delle altre ho scattato la foto e ho tolto tutto perché dovevo cambiare lo smalto.
Ecco perché i francesi mi stanno sulle balle, pure le loro nail art sono complicate u-u maledetti!

Gli smalti utilizzati:
Royal Beauty 1006, Kiko Frozen 0

All'inizio avevo pensato di usare uno degli Sugar di Kiko, ma non mi convinceva molto il risultato finale, così ho preferito un Frozen, essendo uno dei neri meno smorti, e il Royal perché è un bel fuxia acceso e avrebbe risaltato bene (ecco cosa mi urta di questi smalti, hanno bellissimi colori ma qualità pessima .-.).

Non mi ritengo affatto soddisfatta di questa nail art ma ormai è andata, vedrò di impegnarmi di più con quella di aprile.
Alla prossima :)

Ti potrebbe interessare

4 commenti

  1. Anche io quando l'ho scelta ho pensato, ma cosa vuoi che sia sono quattro righe da tirare e ci sono anche i passaggi... seee magari una fatica immensa e è uscito un traliccio della corrente :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. xD è sempre così, quelle all'apparenza semplici si rivelano essere le più insidiose

      Elimina
  2. Mamma mia, beata pazienza ;__; Io sono davvero troppo imprecisa, anche solo PENSARE di fare questa nail art mi farebbe venir voglia di piangere. Mi hai fatta morire col paragone all'antenna per la telefonia XDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOL non pensavo ci volesse davvero così TANTA pazienza per questa nail art, che alla fine son due linee in croce, ahahaha mi stava venendo da piangere pure a me perché non riuscivo a capacitarmi del fatto che non ne volesse proprio sapere di venir fuori, che poi non è manco lontanamente uguale a quella originale ma a una certa m'ero rotta XD

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.