Smalto del giorno #61 Kiko n.374 - Cioccolato amaro perlato

domenica, febbraio 09, 2014

Buongiorno ragazze, post super veloce sulla review di oggi perché se mia madre torna e trova la mia stanza ancora in queste condizioni (post tsunami per intenderci) mi romperà le scatole per il resto della giornata. Rendiamoci conto che a 25 anni ancora mi fa 'ste storie .-.
Lo smalto di oggi è il Kiko n.374 - Cioccolato amaro perlato
" Smalto ad azione rinforzante e indurente.
La texture in gel dona una brillantezza laccata estrema e un grado di fluidità ideale per un perfetto controllo in stesura e una grande facilità di applicazione.Speciali resine facilitano l’aderenza dei pigmenti all’unghia creando un film elastico e resistente che, grazie agli attivi anti usura, amplifica la durata e la brillantezza del colore.

Il Citral, un attivo di origine naturale dalle proprietà rinforzanti ed indurenti, sigilla e protegge le unghie creando una corazza di luce inscalfibile.
Colori pieni, perlati, metallizzati, con fiamma, glitter e microglitter: qualunque sia l’effetto desiderato, il risultato sarà sempre al di sopra delle aspettative.
Ogni sfumatura è calibrata con la massima precisione per ottimizzare la scrivenza, la coprenza e la resa dei pigmenti.
Nail Lacquer è formulato senza l'aggiunta di ingredienti aggressivi come Toluene, Canfora, DBP, Formaldeide. "
Posso affermare che questo è l'unico smalto marrone scuro in mio possesso; non che questa tonalità non mi piaccia, al contrario, solo che se devo comprare uno smalto non punto mai sul marrone, quindi prima o poi dovrò decidermi a rimediare.
Il colore è un marrone molto scuro con shimmer sul rame; un accostamento davvero azzeccato.
La consistenza mi è piaciuta e la stesura non mi ha dato problemi, la cosa che non mi ha fatto impazzire è la coprenza; essendo uno smalto così scuro ho pensato che sarebbe bastata una sola passata per avere una copertura uniforme, invece la si può classificare solo come media, in alcuni punti si notava che il colore non era omogeneo.
Ciò che mi ha lasciato basita, invece, è stato il tempo di asciugatura; non è di certo il primo smalto Kiko che provo, ma a differenza di altri ci ha impiegato davvero un sacco di tempo. Quando avevo finito di stendere lo smalto sulla mano destra, sulla sinistra era ancora umido e mi è toccato aspettare più di un paio di minuti prima di poter dare la seconda passata.
Se si esclude il colore, è uno smalto che non mi ha entusiasmato per niente.

Swatches:
Luce solare
Luce normale
Flash
Luce artificiale
Lightbox
Lightbox con flash
Dettaglio boccetta

Per quest'oggi è tutto, vado ad armarmi di scopa e stracci per spolverare! Alla prossima :)

Ti potrebbe interessare

2 commenti

  1. Risposte
    1. È davvero una bella tonalità di marrone, poi con quel rame in mezzo è ancora più bello

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.