Instagram Week #8

mercoledì, febbraio 26, 2014

Oggi post un po' in ritardo causa preparazione dolci, quindi bando alle ciance e partiamo con il riassunto di questa settimana appena passata.

19/02
Il miglior modo per scacciare il brutto tempo è uscire con la propria migliore amica e buttarsi su un'ottima cioccolata calda! Anche se dopo mi è venuto mal di testa...
20/02
Ho il più bel pandagatto del mondo *^*
20/02
Capatina da Zuiki, Upim e Wjcon, ovvero come spendere 20 euro in smalti in cinque minuti! In fin dei conti erano scontati, e stavano finendo, quindi non mi posso sentire in colpa per averli preso. Comunque devo congratularmi con me stessa, quando voglio sono capace di farmi regalare uno smalto dalla stessa persona che un secondo prima mi aveva detto di no LOL il trucco è saper esasperare ahahah.
20/02
Ogni tanto qualche piccola soddisfazione personale ce l'ho anch'io :) sono stata citata sul profilo FB della Debby per la mia review sul loro smalto 211
(21/01)
Smalto della settimana: Wjcon Burlesque n.10
(22/02) Questo è il primo video che ho fatto a Sunny il giorno in cui l'ho portato a casa. Ma non era supermeravigliosissimo? *^* Non che ora non lo sia, ma da cucciolo si faceva fare di tutto XD bei tempi quelli...
23/02
Mia mamma pensa alla mia schiena, e dato che mia nonna non lo stava più usando ha dato a me questo tavolino, così da non farmi venire la gobba quando scrivo a letto.
24/02
Il 24 è stato di sicuro il giorno più brutto di questo mese. Mi sembra quasi assurdo che sia passato un anno da quando la mia principessa se n'è andata, e ho finito col mettermi a piangere quando ho postato questa foto su Instagram. Chiamatemi scema o sentimentale, ma dopo sono andata a portarle un fiorellino sulla tomba, è un piccolo gesto ma ci tenevo a farlo.



Bien, ora vado a godermi la nuova puntata di The Originals, alla prossima :)
 


Ti potrebbe interessare

0 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.