Haul #26

giovedì, gennaio 02, 2014

Ciao a tutte ragazze e buon anno nuovo!
Ieri sera sono tornata dalla mia breve vacanza a Roma e già mi manca :( spero di tornarci il prima possibile. Sono stati sei giorni bellissimi: mi sono divertita, ho fatto shopping e, cosa fondamentale, ho dormito! Mi è sembrato di ricaricare le batterie, i miei nervi si sono distesi, anche se, ovviamente, appena tornata a casa è ricominciaa la solita routine, vabbè per lo meno mi son goduta sei giorni di relax. Una nota negativa c'è, o meglio due: lo smalto ha deciso di abbandonarmi ed io sono andata in giro con delle unghie improponibili, e mi sono giocata 4 unghie, il più delle quali in aeroporto causa valigia, di fatti stamattina le ho dovute limare con una certa urgenza e questa volta ho deciso di dargli una forma più tondeggiante perché è proprio ai lati che hanno ceduto.
Mia madre ha portato il mio gatto all'aeroporto LOL ammetto di aver salutato solo lui ahahaha appena l'ho visto mi ci sono fiondata e l'ho riempito di bacini, mi è mancato davvero un sacco; l'unica cosa che mi ha spinta a non strappare il biglietto di ritorno è stato proprio il mio pulcino, altrimenti ciao a tutti!

Avete già fatto i propositi per il 2014? Io l'unico che vorrei fare è quello di impegnarmi un po' di più per trovare un lavoretto, del resto non mi importa, ma chissà, anche se ormai sarebbe più semplice andare alla ricerca di un unicorno .-.
Con l'anno nuovo ho deciso di apportare qualche piccola modifica al blog, niente di catastrofico ovviamente. Cercherò di postare più review, più di quattro al mese per lo meno, poi le ricette dei dolci e, dato che in questi ultimi mesi ho abbandonato la lettura (male, molto male!) ho pensato di scrivere un post al mese sul libro che ho letto, cosa mi è piaciuto e cosa no; spero tanto di riuscire a mandare avanti questo piccolo progetto perché mi manca davvero un sacco leggere ma non trovo più il tempo per farlo, per lo meno sarà un incentivo.
Bene, ora vi mostro ciò che ho comprato. Non è tantissimo ma non volevo tornare col portafogli vuoto; avrei voluto prendere anche una felpa tutta morbidosa con una stampa leopardata ma veniva 25 euro D: e dal momento che l'avrei usata solo in casa mi sembrava eccessivo pagare così tanto, e l'ho lasciata lì :(
Cominciamo con questa bella rosellina, che in realtà è uno specchietto duo di Shaka, pagato sui 5 euro e rotti. L'ho dovuto comprare dal momento che quello vecchio non so che fine abbia fatto, e se sia ancora in questa casa o meno; lo specchietto del pettine è troppo piccolo quindi già che c'ero l'ho preso. Ne avevo visto anche altri molto carucci in un diverso negozio, tutti brillantinosi, ma costavano dai 7 euro in su, quindi anche no, e poi sapevo già che nel giro di qualche giorno i brillantini sarebbero finiti ovunque.
Finalmente mi sono decisa a prendere uno dei Baby Lips, che ho pagato a prezzo pieno ma chissene. Ho scelto il Cherry me principalmente perché il profumo mi fa venir voglia di mangiarlo *^* Ho ancora quello dei Provenzali uva e more ma lo alternerò a questo, un po' per uno non fa male a nessuno, e poi è sempre bene averne uno di riserva, dal momento che io mi scordo sempre di rimetterlo nella pochette e si perde dentro la borsa.
Sapete che io qui da me queste maschere non le ho mai trovate? Il nostro stand Shaka è decisamente più vuoto rispetto a quello che ho trovato a Roma, che tristezza :( Comunque ero curiosa di provarne almeno una, dal momento che ho letto molte recensioni positive, ed ho scelto quella illuminante, visto il grigiore della mia pelle, chissà che non accada il miracolo!
Stanca di dovermi contendere la crema con mia madre, ho comprato questa della Garnier, che avevo già provato grazie a dei campioncini che mi avevano inviato. Ho scelto di prendere quella per pelli secche principalmente perché in questo periodo il naso mi si spella che è un piacere, e per il contorno occhi che è la mia croce. Spero solo che mia madre non decisa di infilarci dentro le dita ma è una cosa alquanto probabile, quindi penso proprio che sarò costretta a nasconderla.
Questa è stata una scelta dovuta al fatto che la mia seconda cipria sta arrivando alla pensione, e direi che è arrivato il momento di buttarla, specie perché ce l'ho da due anni ed è ridotta proprio all'osso. Non c'era una gran scelta, devo ammettere, Alghero e Roma su questo fronte si assomigliano molto. L'ho voluta prendere un po' più scura perché la mischio con una cipria chiara, in modo da dare un pochino di colore al viso, senza creare l'effetto maschera.
Questa è il numero 03 Nude.

Ovviamente la parte smalti non manca mai, ed ho fatto esasperare la mia amica XD succede con chiunque mi accompagni a comprarli, ormai ci ho fatto il callo, nessuno riesce ad essere paziente u-u
Pupa Lasting Color n.731
Pupa Holographic n.39 (Taupe)

Pupa Holographic n.32 (Sky Blue)
Pupa Holographic n.38 (Red)

Gli olografici li ho trovati scontati alla Gardenia ed i miei occhi sono diventati due cuoricini *^* Avrei voluto prendere anche il rosa ma quando sono tornata non c'era più :( o per lo meno era nascosto molto bene perché c'erano diverse marche mischiate e non potevo svuotare l'espositore, anche se ci ho pensato...
Deborah n.37 (Burlesque red)
Pensavo che questo smalto costasse un euro in meno, invece quando sono andata alla cassa ho visto che l'ha battuto a prezzo pieno, e che palle però dovrebbero controllarli i cartellini con il prezzo .-.
Essence Dark Romance n.3 (Moonless night)
Visto che qui non so quando riuscirò a vedere questa collezione, ho approfittato del fatto che l'espositore fosse ancora quasi del tutto pieno ed ho preso lo smalto effetto opaco. Stupidamente ho pensato "ma sì dai, quando torno al centro commerciale compro anche quello color oro" ...certo, ogni tanto mi riscopro così ottimista e invece mi scordo che stiamo parlando degli espositori Essence, quindi nel momento in cui sono arrivata lì di fronte ho scoperto che era rimasto solo il viola, che non mi entusiasmava più di tanto .-. Mi scordo sempre che se vedo qualcosa la devo comprare subito, altrimenti non l'avrò mai.
 Shaka n.610 (Glossy Aubergine)
Shaka n.685 (Nereid)
Sul primo smalto ho qualche riversa perché è davvero molto liquido, quindi mi sa tanto che la coprenza non sarà delle migliori; alla fine l'ho preso perché stavo lì a sollevarlo e a rimetterlo a posto e prima di andare alla cassa l'ho infilato nella borsa di OVS, mi ha fatto capire che voleva venire a casa con me.
Fra l'altro mi scuso per i colori un po' spenti ma la giornata non è delle migliori e, nonostante i pochissimi raggi che son riusciti a filtrare tra le nuvole, queste sono le foto uscite "meglio".
Non ho comprato solo trucchi, altrimenti mia madre mi avrebbe rispedito a Roma a calci nelle chiappe.
 Comprato da Zuiki (€ 12.95)
 Comprato da Terranova (€ 15.99)
Comprato da OVS (€ 9.99)
Questa maglietta la userò spesso, me lo sento.
Comprato da Akire (Il prezzo me l'hanno tolto ma se non sbaglio veniva sui 10 euro e 90)

Poi ho preso qualcosa anche a mia madre e a mia sorella visto che mi hanno praticamente obbligata, ma devo dire che, nonostante sia stata in due centri commerciali, non ho trovato chissà quale scelta. O i prezzi erano troppo alti, oppure i capi avevano fantasie che io non metterei neppure sotto tortura.
Ho preso anche un regalino al mio pulcino, perché era fuori discussione che tornassi a casa senza qualcosa anche per lui. All'inizio ero partita con l'idea di prendergli il farfallino (sì, ho gravi problemi), ma spendere 23 euro per qualcosa che magari non indosserà mai se non sotto costrizione mi sembrava eccessivo.

Bene, ora mi tocca l'arduo compito di dare una spolverata alla stanza, e dopo credo che comincerò a leggere il libro di questo mese.
Alla prossima :)

Ti potrebbe interessare

6 commenti

  1. uaaaa quanti acquisti belli *-*
    lo specchietto è un amore!!!!
    io con il baby lips mi sono trovata non male, ma malissimo!! spero che la tua versione sia migliore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì? Che peccato >.< quale avevi scelto?

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.