Smalto del giorno #39 OPI Vintage Minnie Mouse Collection - If you moust you moust

sabato, agosto 31, 2013

Buon pomeriggio ragazze, ieri sono entrata da OVS per prendere qualcosina da aggiungere ai due premi della Debby per il Giveaway che farò verso fine settembre. Ho scelto di farlo così tardi perché voglio prima aspettare che portino i nuovi prodotti e vedere se riesco ad aggiungere anche qualcos'altro. Comunque, dicevo, ci sono entrata per dare un'occhiata ai prodotti scontati, e dire che lo stand faceva pena è poco! A parte che, come al solito, sono passate le barbare e hanno svuotato tutti i contenitori con i prodotti scontati, ho dovuto fare avanti e indietro per venti minuti nel tentativo di trovare qualcosa che fosse ancora integro e decente. E' scandaloso, io non so come possano quelli di OVS permettere uno schifo del genere; se io lavorassi lì mi apposterei con un fucile di precisione e alla prima che si azzarda a testare i prodotti e poi a prendere quello dietro le sparerei dritto in fronte.
Detto questo vi parlo dello smalto del giorno: OPI Vintage Minnie Mouse Collection - If you moust you moust
" Just like her universally adored character, Minnie Mouse by OPI captures Minnie's carefree spirit and iconic style of Minnie with four playfully pretty shades of red and pink—the perfect complement to the season’s bold, colour-soaked patterns and ultra-feminine frocks that are brightening up runways around the world.
"The happy-go-lucky pinks, red and magenta look absolutely gorgeous against summer skin," says Suzi Weiss-Fischmann, OPI VP & Artistic Director. "And whether you pair them with a sundress and flip flops, or a mini-dress and open-toe wedges, each shade adds an instant burst of vibrant, feel-good colour to your look!".

Did you know? The collection nail OPI Vintage Minnie contain no DBP, Toluene, Formaldehyde, and feature the exclusive OPI ProWide brush for maximum application "
Se ancora non vi posse ben chiaro, questo smalto fa parte della collezione Vintage Minnie Mouse (nel mio caso quella mini), da non confondere con la Couture de Minnie, uscita questa estate.

È un bel rosa crema acceso con sottotono freddo, e rispetto a come appare nella boccetta, una volta steso sulle unghie risulta più scuro. Ha una finitura opaca ed è un colore molto brillante, perfetto per la primavera/estate, e anche senza il topper rimane bello lucido.
La consistenza l'ho trovata semidensa, mentre in giro ho letto che c'è chi l'ha trovata troppo liquida, ed ha una asciugatura rapida.



Ho notato che, rispetto agli altri due smalti della collezione, questo sembra avere una formulazione differente, perché quando lo si va a standere restano i segni lasciati dal pennellino ed il colore non risulta affatto omogeneo, anche se la copertura è già media alla prima passata.
Alla seconda il problema dei segni è parzialmente risolto, mentre per quanto riguarda l'omogeneità c'era ancora qualche pecca, perché sembrava proprio che in alcuni punti il prodotto non volesse attecchire. Con la terza avrei potuto ottenere il risultato che volevo, ma non mi andava di appesantirlo troppo.
C'è da dire che non è detto che sia così per tutti; come sapete io prima di scrivere i post guardo sempre quelli altrui, e ho visto swatches in cui risultava pressoché perfetto, quindi è probabile che la colpa possa anche essere della mia base.
L'ho trovato uno smalto davvero molto resistente, mi è capitato di sbattere le unghie un paio di volte (Pippo mode on), una decina di minuti dopo averlo steso, e non sono rimasti i segni degli urti.
Ho notato che, purtroppo, mi si sono formate delle crepe decisamente antiestetiche sullo smalto, ma do la colpa al topper GelPLAY della Debby, che evidentemente non è adatto a tutti i tipi di smalti, come invece ero convinta; è probabile che non abbia retto il peso, ma nel complesso è uno smalto che si può aggiungere alla propria collezione.

Swatches:
Luce solare
Luce normale
Flash
Luce artificiale
Lightbox
 Lightbox con flash

Ti potrebbe interessare

0 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.