Collaborazione Born Pretty Store: Stampo in silicone A03 + Tutorial

sabato, novembre 22, 2014

Buongiorno ragazze, oggi vi propongo un nuovo post di collaborazione con il sito Born Pretty Store.
Questi prodotti mi sono stati mandati in aggiunta a quelli che già dovevo recensire perché nel periodo di agosto c'è stato un disguido con la posta, ed erano trascorsi già due mesi da quando li avevo ordinati; nel momento in cui l'ho fatto presente, mi è stato chiesto se volevo riprendere gli stessi prodotti oppure se volevo provarne degli altri, ed io ho scelto la seconda opzione. Per fortuna l'altro pacco mi è poi arrivato la settimana successiva, ma sono stati davvero gentili e super disponibili.
Come già ho scritto in un precedente post, da quando ho scoperto di non essere una totale impedita con lo stamping, la mia passione per i plates è cresciuta a dismisura, tanto da esserne diventata ossessionata e di volerne di ogni tipo.
Nel link in cui dovevo scegliere i prodotti che volevo recensire, ho trovato questo:
A colpo d'occhio si può notare che è diverso dai soliti plates metallici che siamo abituate a vedere, prima di tutto perché, ovviamente, è ben lontano dall'essere una piastra, di fatti si tratta di uno stampo in silicone.
Nel link in cui l'ho preso ce n'erano quattro, tutti a motivo floreale.
Dal momento che prima d'ora non ne avevo mai visto uno, spinta dalla curiosità l'ho voluto provare. Tra i due tipi è senza dubbio il più maneggevole e semplice da usare, perché con questo non occorre utilizzare il timbrino e il raschietto, fa tutto da solo.
È formato da due parti: la parte posteriore in plastica dura, dove possiamo vedere i disegni a colori e il numero della stampo, e la parte anteriore in silicone grigio, morbido, dove sono incisi i disegni.
Ammetto che, inizialmente, non avevo ben afferrato come si utilizzasse, di fatti credevo che servisse il timbrino per trasferire il disegno, ma per fortuna sul sito di BPS c'era un tutorial ad immagini che spiegava come usarlo, così ho deciso di crearne uno io per voi, nel caso decidiate di voler provare questi stampi.

  • 1) Per prima cosa applicate lo smalto sul disegno scelto. Io ho utilizzare il nero dei Lasting Color Gel di Pupa.
  • 2) Procuratevi un foglio bianco sopra il quale potervi liberare del colore in eccesso. Non dovete fare altro che premere lo stampo sopra il foglio, fino a quando non resterà il colore solo dentro il disegno. Vi consiglio di ripetere il passaggio 1 e 2 almeno un paio di volte, se non tre, e di lasciar trascorrere qualche secondo tra una mano e l'altra, in modo che la prima abbia il tempo di asciugarsi (ovviamente non lasciate trascorrere tempo quando dovete fare lo stampo altrimenti non fa). Vi dico questo perché, in questo modo, sarete sicure di riprodurre il disegno per intero. 
  • 3) Quando lo stampo è pronto vi apparirà in questo modo. Se notate ancora un po' di smalto attorno al disegno, passate velocemente un cotton fioc imbevuto di solvente. Purtroppo con questo timbro è più facile che vi trasferisca gli aloni anche sull'unghia.
  • 4) Posizionate lo stampo alla sinistra dell'unghia e ruotatelo verso destra, premendo bene in modo che lo smalto di trasferisca dal disegno all'unghia. 
  • 5) Ed ecco pronta la vostra nail art!

All'inizio io ero partita con l'idea di realizzare prima lo stesso disegno su ogni unghia, ma le mie unghie sono già belle che stressate e avrei dovuto togliere e rimettere lo smalto per sette volte, poi avevo pensato di stampare disegni diversi su ogni unghia, ma il risultato non mi piaceva affatto, e per presentare una sola foto non valeva neppure la pena scrivere il post. Così alla fine ho deciso di fare lo stampo solo sull'anulare, mentre le altre le ho tinte di bianco, e devo dire che così mi piace molto di più.
Fra l'altro, grazie a questo stampo, sono riuscita a realizzare disegni con colori diversi, mentre provando a fare la stessa cosa sui plates non ci ero riuscita perché i colori finivano col mischiarsi tra di loro e veniva fuori un pasticcio.
Vi lascio agli swatches:
Base: Debby GelPlay 23
Stamp: Pupa Lasting Color Gel 041 - Pupa Lasting Color Gel 058 

Base: Debby GelPlay 23
Stamp: Pupa Lasting Color Gel 022 - Pupa Lasting Color Gel 058

Base: Debby GelPlay 23
Stamp: Pupa Lasting Color Gel 015 - Pupa Lasting Color Gel 058

Base: Debby GelPlay 23
Stamp: Pupa Lasting Color Gel 019 - Pupa Lasting Color Gel 058

Base: Debby GelPlay 23
Stamp: Pupa Lasting Color Gel 035- Pupa Lasting Color Gel 058

Base: Debby GelPlay 23
Stamp: Pupa Lasting Color Gel 058
 
Base: Debby GelPlay 23
Stamp: Pupa Lasting Color Gel 043- Pupa Lasting Color Gel 058

Ovviamente certi disegni son venuti meglio di altri, ma devo dire che sono molto più soddisfatta delle prime due prime.
Se vi interessano questi stampi potete trovarli a questo link: http://www.bornprettystore.com/nail-stamp-silicone-printing-template-colorful-flowers-pattern-p-6346.html Al momento sono scontati e costano 1 dollaro e 49 (1 euro e 20).

Come sempre potete usufruire di un ulteriore sconto del 10% utilizzando il mio codice
Più lo utilizzate e più c'è la possibilità che mi vengano inviati dei prodotti per un giveaway.

Potete trovare Born Pretty Store anche su:  
Facebook  
Instagram  
Twitter

 
Tutti i prodotti mi sono stati inviati dall'azienda allo scopo di recensirli. Non ho ricevuto alcun compenso monetario per scrivere questo post, e le mie valutazioni non sono state in alcun modo forzate, si tratta della mia personale opinione riguardo al prodotto ricevuto.

Alla prossima :)

Ti potrebbe interessare

6 commenti

  1. Bizzarro. Davvero. Io ne ho comperati due paia giusto ieri in un negozio 8di quelli Tutto a un euro, per capirci), ma sul retro c'è scritto che lo smalto va raschiato via, come al solito. Da qui, la domanda: hai trovato delle istruzioni diverse, o hai scelto un metodo differente tu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulle indicazioni che sono riportate sul sito c'è scritto di raschiarlo via, mentre nel tutorial step by step postato sempre sulla pagina dello stampo, la ragazza lo preme sul foglio di carta per togliere l'eccesso; io ho provato tutti e due i modi ma mi son trovata molto meglio col secondo, perché col primo mi restavano troppe tracce di smalto sullo stampo

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.